Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

Quali sono i lavori più richiesti post Covid?

Just Knock

16/07/2020

La crisi sanitaria determinata dalla diffusione del Covid ha radicalmente trasformato le nostre vite, come anche il mondo del lavoro.

Come più volte abbiamo sottolineato in questi mesi, e continuiamo a esserne convinti, è che da ogni momento di difficoltà si possano sfruttare delle opportunità per ripartire professionalmente e per crescere a livello personale.

Nello specifico, il lockdown ha fatto emergere l’importanza di alcuni settori che nella vita quotidiana pre-Covid davamo quasi per scontato, ma che invece, alla luce degli ultimi avvenimenti, saranno fondamentali soprattutto in chiave di creazione di posti di lavoro.

Per chi in questo momento è alla ricerca di suggerimenti sul tipo di percorso di studi da intraprendere o ha già concluso l’università e desidera acquisire competenze specifiche da spendere nel mercato del lavoro, ecco una lista di professioni che nei prossimi mesi saranno sicuramente richieste dalle aziende.

A stilare la classifica delle “professioni del futuro” ci ha pensato Cognizant che ha pubblicato il report Jobs of the Future Index.

SETTORE TECNOLOGICO

Il settore nettamente in crescita è quello delle cosiddette AAA (algoritmi, Intelligenza artificiale e automazione) che comprende tutte le professioni legate all’analisi dei Big Data, all’industria 4.0 e a tutte le soluzioni legate al miglioramento dei servizi alla persona e al cittadino.

All’interno del settore, spiccano figure professionali che siano in grado di analizzare e tradurre nella pratica tutte le soluzioni offerte dalla tecnologia: Data Scientist, Ingegneri meccatronici e robotici, sviluppatori digitali per home banking e amministrazione digitale.

Una menzione particolare merita il Cyber calamity forecaster, cioè l’esperto dei disastri informatici. Oggi in rete esiste una mole di dati sensibili che vanno protetti e tutelati. Soprattutto per le aziende di grandi dimensioni, e anche a livello governativo, è fondamentale essere in grado di rispondere ad attacchi informatici che potrebbero determinare conseguenze gravissime.

SETTORE SALUTE

L’assistenza domiciliare e ospedaliera è sempre tanto richiesta.

Soprattutto durante la diffusione del Covid si è potuto apprezzare l’importanza della categoria degli assistenti sanitari.

In un Paese come l’Italia in cui la presenza di anziani è nettamente superiore a quella dei giovani, specializzarsi in questo settore per trovare lavoro potrebbe essere una scelta vincente, oltre che una scelta dal grande impatto sociale.

Sempre nell’ambito salute, non si può non citare i professionisti del fitness e della nutrizione.

Alzi la mano chi non si è dedicato all’attività fisica in casa durante il lockdown.

Moltissimi freelance hanno acquisito visibilità grazie ai video diventati virali per aiutare le persone a mantenersi attive e sane.

La tendenza è stata anche confermata dalle numerose ordinazioni fatte sugli ecommerce di prodotti relativi alla cura della persona e all’home fitness. Non è impensabile immaginare figure tecniche ibride tra nutrizionista e personal trainer.

SETTORE AMBIENTE

Il tema ambientale è ormai diventato centrale nelle discussioni tra Governi, ma anche a livello locale presso associazioni e organizzazioni.

Le aziende sono diventate sensibili al problema e molti giovani in cerca di lavoro preferiscono presentare una candidatura per quelle che realtà che hanno preso una vera e propria posizione sul tema.

I mestieri collegati al settore non mancano: si va dalle specializzazioni operaie e di montaggio (produzione e installazione di pannelli solari, per esempio) alle declinazioni ambientali dell’ingegneria e della consulenza (progettare edifici più ecosostenibili, ridurre i consumi di una azienda e così via).

Numerose sono quindi le opportunità di lavoro post Covid. 

Trova  l'ispirazione giusta e lancia la tua carriera!

 

 

 

       

È tempo di dire addio alle Università?


Just Knock


10/09/2020

I campanelli d'allarme di un colloquio andato male


Just Knock


03/09/2020

Dopo gli studi è obbligatorio trovarsi un lavoro qualsiasi


Just Knock


27/08/2020
Just Knock S.r.L. - P.I. IT 08772940964 - info@justknock.it