Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

È tempo di dire addio alle Università?

Just Knock

10/09/2020

Nei giorni scorsi, Google ha lanciato una vera e propria rivoluzione.

La società di View Mountain ha deciso di organizzare dei programmi di studio di alta formazione online che consentono di conseguire una laurea in soli sei mesi a prezzi decisamente contenuti.

Si chiameranno “Google Career Certificates”, si potranno acquistare per qualche centinaia di dollari e saranno organizzati in modo tale che i partecipanti acquisiscano competenze pratiche e tecniche su argomenti specifici per avere un più facile accesso nel mondo del lavoro.

Nelle intenzioni di Google, questi programmi avranno lo stesso valore dei corsi in presenza seguiti presso gli atenei tradizionali, ma punteranno a far acquisire competenze verticali a tutti i partecipanti in base alle loro scelte, attitudini e aspettative future.

Se da un lato questa decisione ha fatto sorgere dei dubbi presso i più tradizionalisti, dall’altro molte università americane hanno già iniziato a contattare Google per avviare delle collaborazioni didattiche.

Con il Covid, aziende, istituzioni, università e governi hanno scoperto più di prima l’importanza dei mezzi di comunicazione digitali che stanno rivoluzionando il modo di intendere le relazioni e di interpretare il lavoro stesso.

La formazione, soprattutto in questi mesi, si è basata esclusivamente su questi canali, in mancanza dei quali probabilmente sarebbe stata quasi impossibile. Fino a qualche mese fa, inutile nascondersi, i corsi a distanza e totalmente online venivano etichettati come poco sicuri, affidabili e seri: oggi questo paradigma si è ribaltato e Google ha deciso di sfruttare la sua notorietà e la sua brand awarness per lanciare un programma di formazione davvero interessante e che metterà in difficoltà soprattutto gli atenei privati americani.

Negli USA infatti l’accesso alle migliori università è estremamente complesso, dal momento che, in assenza di borse di studio, gli studenti devono investire decine di migliaia di dollari. L’alternativa sarebbe quella di ripiegare sugli atenei pubblici, considerati qualitativamente più “limitanti”. I corsi di Google quindi anche sotto il punto di vista economico potrebbero spingere le università private a effettuare un taglio delle rette per non veder diminuire il numero dei loro iscritti.

Per concludere, i Google Career Certificates non saranno equiparabili alle lauree acquisite dopo anni di studio, ma possono offrire un’alternativa “smart” per presentarsi a un colloquio di lavoro più preparati che con un diploma e con conoscenze dettagliate su un singolo argomento, un aspetto che generalmente viene apprezzato da chi assume.

Le imprese hanno bisogno di persone con attitudini e competenze avanzate, legate pragmaticamente al mondo del lavoro. Non hanno bisogno di menti sature di teorie e di conoscenze nozionistiche.

I corsi di formazione di Google saranno disponibili, almeno per il momento, soltanto negli Stati Uniti, ma se fossero disponibili in Italia, li sceglieresti come alternativa all’università per la tua formazione professionale?

 

 

 

 

       



I campanelli d'allarme di un colloquio andato male


Just Knock


03/09/2020

Dopo gli studi è obbligatorio trovarsi un lavoro qualsiasi


Just Knock


27/08/2020

Per ruoli dirigenziali non serve la laurea?


Just Knock


30/07/2020
Just Knock S.r.L. - P.I. IT 08772940964 - info@justknock.it