Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

Linguaggio del corpo: gli errori da non fare a colloquio!

Just Knock

24/09/2020

La comunicazione durante un colloquio di lavoro è estremamente importante perché, in quei minuti di tempo concessi, il candidato deve essere in grado di far risaltare le proprie capacità, competenze, attitudini e dimostrare quale vantaggio competitivo può portare in azienda.

La comunicazione però non è soltanto verbale. Il nostro corpo esprime un linguaggio che a volte può essere più eloquente delle parole stesse.

Un selezionatore esperto non mancherà di valutare cosa il tuo corpo sta comunicando, dal momento che il linguaggio non verbale esprime in maniera sincera e senza filtri il nostro approccio alle situazioni, allo stress e alle emozioni.

 

Quali sono gli errori più comuni da evitare a un colloquio di lavoro?

 

  • Evitare di guardare negli occhi il tuo interlocutore.

Riuscire a sostenere lo sguardo di una o più persone durante la conversazione è un modo per dimostrare sicurezza di sé e apertura. Evitare lo sguardo altrui potrebbe denotare timidezza e soggezione. Mostrare queste debolezze potrebbe compromettere la tua selezione.

  • Non sorridere.

Solitamente a un colloquio, dipende anche dal contesto, si è soliti tenere un atteggiamento abbastanza serio e formale. Questo non significa reprimere la persona che sei, anzi dovresti cogliere l’opportunità per dimostrare chi sei veramente.

Iniziare una conversazione con un sorriso spontaneo può aiutarti a rompere il ghiaccio e darai l’impressione di essere sereno e rilassato.

Ricorda però di non forzare! Sii sempre te stesso!

  • Giocherellare con gli oggetti.

Se sei nervoso, cerca di controllarti. Guardare ripetutamente l’orologio, arricciarsi i capelli, giocherellare con la cravatta o una collana o far ruotare una penna tra le dita sono tutti segnali della tua poca tranquillità.

  • Assumere una cattiva postura.

Quando si parla di comunicazione non verbale non si può non fare riferimento alla postura.

Non stare con la schiena reclinata all’indietro, perché potresti dare l’idea di eccessiva sicurezza di te e di esserti preso troppa confidenza con il tuo interlocutore; così come sconsigliamo di tenere una postura inclinata in avanti, perché trasmetteresti l’idea di chiusura, insicurezza e di voler difenderti.

  • Incrociare le braccia sul petto.

È risaputo che le braccia incrociate rappresentino diffidenza, chiusura, poco interesse all’ascolto e tendano a creare una barriera invisibile tra le persone. Si tratta di un meccanismo automatico quando si ha a che fare con estranei o ci si trova in contesti nuovi. Ti consigliamo di tenere le braccia sul tavolo senza incrociarle per trasmettere la sensazione di apertura al tuo interlocutore.

  • Gesticolare troppo.

Supportare quello che si sta dicendo con i movimenti delle mani tende a rafforzare ed enfatizzare il nostro discorso, soprattutto quando c’è coerenza tra parole e gesti.

Muovere le mani in maniera caotica però rischia di creare confusione e di dare l’idea di essere insicuri e non troppo sinceri. Durante il colloquio, non tamburellare le dita sul tavolo, non mangiarti le unghie, non mettere le mani in tasca.

 

Per concludere...

Quando sei prossimo a sostenere il tuo colloquio, ricorda sempre di non essere agitato e di mostrarti per chi sei veramente.

Comunica chiaramente, non solo con le parole, ma anche con il corpo.

Il colloquio è un importante momento di confronto e di conoscenza. E se mai dovesse andar male, potrai sempre riprovare con un’altra azienda, con la differenza che nel frattempo avrai maturato maggiore esperienza.

 

 

 

 

       

Posto fisso? No, grazie! Ecco gli interessi dei millennials.


Just Knock


30/08/2021

Curiosità e riflessioni sulle ferie estive


Just Knock


03/08/2021

È meglio arrabbiarsi o trovare delle soluzioni? La storia di Saverine


Just Knock


17/02/2021
Just Knock S.r.L. - P.I. IT 08772940964 - info@justknock.it