Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

CHIUDI

Scrive solo “blablabla” nel CV e viene assunto a tempo indeterminato

Just Knock

27/01/2016

Ogni giorno vengono inviati milioni di CV, peccato che la percentuale di risposte sia decisamente minore. Si cerca di presentarsi con doti uniche, qualità sempre richieste e convinti di essere perfetti per il ruolo per cui ci si propone. Ma quello che scrivete viene davvero letto?

Julien Chorie, giovane laureato francese, si è stufato di questo metodo e ha deciso cambiare il suo CV sostituendo le parti superflue con una serie di “blablabla”, infatti Julien afferma: "Ero stanco di scrivere sempre la stessa cosa, utilizzare la stessa lettera standardizzata ogni volta che cercavo un lavoro. Con un amico, siamo giunti alla conclusione che le aziende non sprecano di certo tutto il tempo a loro disposizione per leggere ogni singola candidatura". 

Gli ottimi voti e qualche esperienza professionale non sono riusciti ad aiutare il 24enne a trovare un lavoro: "Ho iniziato a inviare la mia candidatura via e-mail, sempre con un curriculum vitae e una lettera di accompagnamento standard, opportunamente modificate in base alle richieste e al tipo di azienda - ha spiegato Julien Chorier - Purtroppo, ho capito subito che non bastava". 

Dopo aver inviato la sua nuova di versione di CV è riuscito ad ottenere un contratto a tempo indeterminato. 

Intraprendete una nuova strada, spesso porta al successo.

 

 

www.huffingtonpost.it

       



Impresa: sostantivo femminile


Just Knock


16/04/2019

Se puoi sognarlo puoi esserlo: a 60 anni Barbie insegna ancora a sognare in grande


Just Knock


08/03/2019

Combattere lo stress in azienda con la mindfulness



05/02/2019
Just Knock S.r.L. - P.I. IT 08772940964 - info@justknock.it